Artigianato e solidarietà

Tante volte il lavoro artigianale artistico viene così sottovalutato che si dà per scontato che il suo prodotto debba costare poco o che il lavoro stesso, essendo una “passione”, possa essere svolto anche gratuitamente.
Questa è un a cosa che rattrista perché la “passione” di un artista o artigiano è frutto di anni di studio (accademico o no!), di prove, fallimenti, fatica, di investimento.
Quando si arriva a vendere le proprie creazioni vuol dire che hai raggiunto la maturità e la maestria per raggiungere risultati ottimali e che quindi dovrebbero essere riconosciuti e valorizzati.
Quando invece si decide di donare il proprio operato o le proprie creazioni per aiutare il prossimo si guadagna in amore e umanità.
Se è vero che l’arte ci salva dalla realtà, in un solo colpo salviamo noi stessi e chi ha bisogno di nuovi orizzonti e prospettive.
Ci sono tante modalità di volontariato per noi artisti/artigiani; possiamo interagire direttamente con le persone che hanno bisogno dell’arte come forma di “cura”, possiamo offrire corsi e workshops donando il ricavato a una o più istituzioni che si occupano di volontariato oppure possiamo realizzare delle creazioni che possano contribuire economicamente al mantenimento di queste realtà che già operano sul campo. Offrire il proprio contributo a una causa che ci sta al cuore è veramente molto gratificante! Provare per credere!

tuttoriciclato – Guardo sempre in giro con occhi curiosi. La testa frulla e mischia tutto quello che vedo e che ho imparato negli anni, sempre alla ricerca di nuove connessioni, di nuovi intrecci, di nuove possibilità. Di base c’è l’Accademia di Belle Arti e la scuola di design che mi hanno dato le nozioni e gli strumenti per mettere in moto la creatività latente. Poi c’è la vita, la politica, il pianeta, la famiglia, ci sono gli amici, i viaggi e dovendo scegliere, ha vinto il riciclo e sono diventata una riciclatrice seriale. Amo i libri, il colore verde e le giraffe. E, soprattutto, la mia famiglia che mi supporta e sopporta nelle mie avventure d’arte. https://www.instagram.com/tuttoriciclato/

2 commenti

  • danitani

    È vero, cara Natalia, ho provato l’esperienza del volontariato in varie occasioni. Ottieni grandi gratificazioni. Donare la propria arte ci rende più forti.

  • Sere Rouge

    Sere Rouge

    Grazie di questo pensiero Natalia, è proprio vero di come si può fare molto e si fa sempre troppo poco. Mi occupo di arteterapia da tanto, soprattutto con bimbi diversamente abili. La Gioia e la ricchezza che ci doniamo reciprocamente non ha eguali, e fa davvero bene a mente e corpo! Vorrei fare di più ma il.tempo sembra sempre poco… ma Basta poco, come dici tu anche solo donare delle creazioni, 🙂 un abbraccio